WMS

Un warehouse management system (WMS) è un'applicazione software che supporta le attività svolte quotidianamente in un magazzino, e permette di gestire in modo centralizzato compiti quali il controllo delle scorte e la loro posizione. Può cooperare con i sistemi per la gestione dei trasporti (TMS), con l'automazione e con dispositivi quali terminali a radiofrequenza o droni.

E-COMMERCE

Indica l’acquisto e la vendita di prodotti o servizi attraverso canali elettronici quali Internet. Può essere B2B (Business to Business) e riguardare gli affari tra aziende; B2C (Business to Consumer) nel caso di vendita al pubblico senza interazione “interazione umana”; C2B (Consumer to Business) nel caso in qui i consumatori propongono un progetto (e un budget) che le aziende acquistano; C2C (Consumer to Consumer) nel caso in cui gli utenti acquistano o vendono i loro prodotti.

DRONE

Un aeromobile a pilotaggio remoto, comunemente chiamato drone, è un velivolo senza pilota che vola controllato da un computer di bordo, oppure sotto il controllo di un pilota che si trova su un altro velivolo, a terra o su un veicolo. I primi rudimentali droni sono in uso già durante la prima guerra mondiale, mentre per molti osservatori il primo vero drone moderno ha volato nel 1973 in Israele.

Drone per l’attività inventariale: Hardis Group lancia la fase di test di un prototipo in un ambiente reale.

COMUNICATO STAMPA

05/07/2016 - Drone per l’attività inventariale: Hardis Group lancia la fase di test di un prototipo in un ambiente reale.

Frutto di una partnership tecnologica con Squadrone System, Eyesee sarà testato nei magazzini FM Logistic per:

  • confermare che la soluzione, disegnata in laboratorio, si adatti alla reatà dei magazzini, in modo da poterla affinare per soddisfare il più possibile le richieste degli operatori logistici;
  • misurarne i vantaggi in termini di produttività, sicurezza e qualità in un ambiente reale.
  • Hardis Group, società di servizi digitali nonché produttrice di software, ha annunciato il lancio di una fase di test in condizioni reali della sua soluzione di droni inventariali, disegnata per automatizzare le attività di inventario e di controllo degli stock nei depositi. Hardis Group si è associata con Squadrone System, allo scopo di sviluppare un drone per interni completamente assistito, oltre che con FM Logistic, leader internazionale nelle attività trasporti, packaging e stoccaggio, per testare la soluzione in condizioni reali all’interno dei suoi magazzini.


    Un drone industriale completamente autonomo

    Consapevole delle opportunità offerte dalle caratteristiche fisiche e tecniche dei droni in ambiente logistico, Hardis Group ha ottenuto, nel 2015, un brevetto per un drone inventariale, destinato ad automatizzare gli inventari e a semplificare e ottimizzare la gestione degli stock all’interno dei magazzini. Al termine di una fase d’esplorazione tecnologica, Hardis Group ha stretto una partnership con Squadrone System, specializzata in droni senza pilota per utilizzo in condizioni estreme e ben conosciuta per il suo prodotto Hexo+ dedicato ai privati, per sviluppare un primo prototipo di drone industriale da interni, chiamato Eyesee.

    Il drone è dotato di sensori in grado di farlo muovere autonomamente nel magazzino, sotto il controllo di un operatore. La sua telecamera identifica e raccoglie i dati di inventario, che possono poi essere trasmessi a qualsiasi WMS presente sul mercato. Lo scopo è quello di guadagnare tempo e aumentare produttività e sicurezza delle operazioni d’inventario e di controllo degli stock.

    Fase di test in ambiente reale con FM Logistic

    Hardis Group ha firmato di recente un accordo con FM Logistic per testare la soluzione nei suoi siti logistici al fine di controllare in che modo il sistema soddisfi le richieste del settore. L’innovazione, che è alla base di produttività, performance e flessibilità, è un valore chiave per FM Logistic, che ha costituito un team di esperti internazionali ad essa dedicati. Lo scopo è quello di immaginare, disegnare e distribuire soluzioni innovative per migliorare le condizioni di lavoro dei dipendenti e la qualità del servizio verso i clienti. Quindi la società ha di buon grado accettato di partecipare al progetto dei droni inventariali Eyesee.

    FM Logistic ha messo a disposizione il suo magazzino di Satolas (Francia) per permettere ai team di Hardis Group di condurre i test relativi alle condizioni di volo (mappatura del sito, geolocalizzazione, condizioni di illuminazione, tipologie di superfici incontrate dal drone ecc.) e la raccolta di informazioni richieste dalle attività di inventario (lettura etichette barcode, per esempio). Da settembre i team di magazzino di FM Logistic cominceranno a testare il drone, la raccolta e l’elaborazione delle informazioni attraverso i propri strumenti operativi.

    La fase di test con FM Logistic continuerà fino alla fine del 2016. I progetti di Hardis Group per la produzione della soluzione con Squadrone System avranno inizio nel 2017.

    A proposito di FM Logistic

    Dalla sua creazione nel 1967, FM Logistic è diventata leader internazionale per le attività di stoccaggio, trasporto e packaging. Indipendente e famigliare, il gruppo è riconosciuto come un esperto in FMCG (Fast Mover Consumer Goods), nei mercati della distribuzione, profumi/bellezza, industria e salute.

    Presente in Asia, Europa dell’Est, Europa centrale, Europa occidentale e America latina con più di 20.000 dipendenti, FM Logistic ha un giro d’affari di oltre un miliardo di euro.

    Oltre che sulla propria espansione internazionale, lo sviluppo di FM Logistic è focalizzato su una forte policy di innovazione, insieme al rispetto dell’ambiente. Il gruppo è stato pioniere del “pooling” (gestione condivisa di risorse di trasporto e logistiche), per cui ha ricevuto numerosi riconoscimenti professionali.

    Attenta alle problematiche ambientali sin dal principio, FM Logistic è membro del programma Green Freight Europe, un’iniziativa che ha lo scopo di migliorare la performance ambientale del trasporto di merci in Europa.

    Nel 2015 la società ha sviluppato CityLogin, una soluzione a sostegno dell’ambiente per indirizzare richieste logistiche riguardanti la fase finale dei viaggi in città europee.

    www.fmlogistic.fr

    A proposito di Squadrone System

    Il team di Squadrone System, creato nel 2013, ha lanciato una campagna Kickstarter per il progetto Hexo+, un drone completamente autonomo che segue e filma l’utente, raccogliendo più di 1.3 milioni di dollari. In un anno la società è passata da concept a realtà e ora conta più di 3.000 utenti in tutto il mondo. Situata a Grenoble, Francia, e a San Francisco, California, Squadrone System sta conquistando il mercato industriale con le sue tecnologie di volo autonomo per interni ed esterni.

    www.hexoplus.com